Io Guido Io Decido

Ammortizzatori Scarichi: 6 Segnali

Home  >>  BLOG  >>  Ammortizzatori Scarichi: 6 Segnali

Ammortizzatori Scarichi: 6 Segnali

On Dicembre 12, 2015, Posted by , In BLOG, With No Comments

Ammortizzatori Scarichi: 6 Segnali

ammortizzatori-scarichi

Ecco i segni di un ammortizzatore scarico per capire se è arrivato il momento di sostituirlo.

vibrazioni-volante

Vibrazione volante
Ammortizzatori usurati o danneggiati riducono l’aderenza del pneumatico sulla strada, che può indurre il volante a vibrare e diventare o più leggero in velocità e più pesante in manovra. 

 

affonda-in-frenata Veicolo ” Affonda” in frenata
Se la vostra auto affonda il muso quando frenate, i vostri ammortizzatori sono probabilmente usurati o danneggiati. Questo può essere molto pericoloso in quanto aumenta i vostri spazi di frenata. Oltre ad affondare eccessivamente il muso potrebbe avvertirsi anche un rimbalzo dopo una buca o un dosso prima di assestarsi.

handling

Movimentazione imprevedibile tra le curve
Ammortizzatori usurati o danneggiati ridurre il contatto del pneumatico su strada. Questo diventa molto evidente quando si guida in curva. L’auto si corica di più del solito sul lato esterno e tende ad ondeggiare ad ogni correzione dello sterzo.

 

pneumatici-usurati

Usura irregolare degli pneumatici
Questo può essere causato da ammortizzatori usurati o un’impostazione errata della convergenza. Ammortizzatori usurati tendono a far perdere più spesso la convergenza e la bilanciatura fatta dal gommista. Le gomme possono anche scalinarsi più facilmente e diventare rumorose. 

 

vento-laterale

La sensibilità al vento laterale
Un’altra grave indicazione di ammortizzatori usurati che richiede urgente attenzione è quando l’auto è molto sensibile al vento laterale anche se debole. Le forze di spinta tendono a estendere da un lato l’ammortizzare e comprimerlo dall’altro, se scarichi questo movimento è notevolmente accentuato.

 

perdita-oilo

Perdite di olio ammortizzatori
Indica ammortizzatori usurati che devono urgentemente essere sostituiti

 

 

Ricorda: Circolare con ammortizzatori scarichi e gomme usurate è la peggiore condizione per la sicurezza ed è la principale causa di incidente stradale. 

Ammortizzatori Scarichi

Monroe, www.monroe.com marchio leader al mondo di ammortizzatori, ha individuato i dieci pericoli associati agli ammortizzatori usurati:

  • Efficienza frenante ridotta con conseguente distanze di arresto più lunghe
  • Riduzione efficienza della frenata con antibloccaggio (ABS) e controllo elettronico della stabilità (ESP)
  • Aumento del rischio di slittamento sul bagnato
  • Aquaplaning: si verifica anche a basse velocità
  • Meno controllo in curva o nel vento trasversale
  • Aumento della stanchezza del conducente e velocità di risposta ridotta
  • Una maggiore usura dei pneumatici e altri componenti delle sospensioni
  • Irregolare e oscillante fascio luminoso dei fari che crea abbagliamenti agli altri automobilisti
  • Maggiore disagio dei passeggeri
  • Aumento del rischio di pompaggio durante il traino

Ammortizzatori Scarichi: i test 

ammortizzatori

Per evidenziare il pericolo di guida con ammortizzatori usurati, Tenneco Automotive www.tenneco.com – società madre di Monroe ha recentemente condotto una serie di test comparativi tra veicoli dotati di 50% di ammortizzatori scarichi e efficace al 100%, Monroe Sensa-Trac con Safe-Tech ammortizzatori. Dopo aver collaborato con TÜV, uno dei principali istituti di sicurezza stradale in Europa, i primi test hanno mostrato che un veicolo multiuso (MPV), ad esempio una Renault Espace con ammortizzatori scarichi può avere una distanza di frenata che è fino a 4 metri di lunghezza superiore lo stesso veicolo dotato di nuove scosse.

La seconda prova con una nuova Volkswagen Beetle ha trovato che nonostante sia dotato dei più moderni sistemi di sicurezza dell’auto, come antibloccaggio (ABS) e controllo elettronico della stabilità (EBS), con ammortizzatori scarichi il veicolo può avere una distanza di frenata di un massimo di 6 metri di lunghezza superiore. L’ultima serie di prove di cui a dimostrare che effetto ghiaccio e neve avrebbe su sistemi di frenatura antibloccaggio e antislittamente di una vettura, quando combinato con ammortizzatori scarichi. Nella prova di frenata, i risultati hanno dimostrato che un veicolo come un Mercedes-Benz C station munita di ABS, ma con il 50% ammortizzatori scarichi, ha una distanza di frenata di emergenza di 1,8 metri di lunghezza superiore allo stesso veicolo equipaggiato con ammortizzatori efficienti 100%.

Lo stesso test condotti su una Peugeot 208 con ABS e 50% ammortizzatori scarichi, prese un extra di 1,2 metri per fermare. I risultati dei test di frenata in tal modo dimostrano che il sistema ABS di una macchina non funziona correttamente con ammortizzatori usurati. Infine, quando si confrontano l’accelerazione di una macchina su neve e ghiaccio, i test hanno scoperto che una macchina come la Mercedes-Benz C dotato di un sistema anti-skid ASR e shock efficienti 100% accelerato ad una velocità di 35,6 km / h in sette secondi, mentre la stessa vettura equipaggiata con il 50% ammortizzatori scarichi potrebbe raggiungere solo 34,2 chilometri all’ora, un miglioramento del 16% per il primo veicolo. Inoltre, il periodo di tempo di perdita di trazione è stata del 37% più breve con ammortizzatori efficienti al 100% rispetto al 50% dei componenti usurati.

Questo test conferma l’importanza di verificare che gli ammortizzatori di un auto siano in buone condizioni, anche se dotata di ASR.

www.ioguidoiodecido.com 

 

Condividi la tua esperienza con Io Guido Io Decido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Simple Share ButtonsCondividi la tua esperienza con Io Guido Io Decido
Simple Share Buttons